Icons Gallery | Z8 ROADSTER2003BMW
3741
product-template-default,single,single-product,postid-3741,theme-satellite,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,

Z8 ROADSTER
2003

BMW

   

Z8 ROADSTER
2003

BMW

$ 309,660.00

BUY

The new BMW Z8 made its first appearance in the 1999 film "007 The World is Not Enough" even before it hit the showrooms, sparking the fantasies of the Munich-based company's fans. The car used in various scenes of the film, however, is nothing but a faithful reconstruction in fibreglass, as the original was still being completed in Bavaria at the time. It was at the Los Angeles Motor Show that the Z8 was finally consecrated by the crowds of visitors who decreed its absolute premiership at the show. The new Z8 boasts an aluminium chassis that longitudinally supports the 4,941 cc V8 of the contemporary M5 E39, paired with a six-speed manual gearbox, which delivers a cool 400 hp. Born as a roadster, the Z8 doubles up as a coupé-crossover thanks to a hard-top available as an option when ordering the car. BMW produced 5,703 Z8s between 2000 and 2003.

La nuova BMW Z8, prima ancora di toccare i saloni dei concessionari, fa la sua prima apparizione in “007 Il mondo non è abbastanza” del 1999., scatenando le fantasie degli appassionati della Casa di Monaco di Baviera. Quella ritratta in molte scene del film, però, è solo una fedele ricostruzione in fibra di vetro, perché la vettura vera e propria è ancora in Baviera in fase di ultimazione. Ma è al Salone di Los Angeles che finalmente la Z8 riceve la sua consacrazione da frotte di visitatori che ne decretano l’assoluta premiership della manifestazione. La nuova Z8 vanta un telaio in alluminio su cui poggia longitudinalmente, il V8 da 4.941 cc della contemporanea M5 E39, abbinato ad un cambio manuale a sei marce, che scarica a terra la bellezza di 400 cv. Nata come roadster, la Z8 può trasformarsi anche in una simil-coupé grazie all'hard-top, che può essere ordinato come optional al momento dell'acquisto della vettura. La plancia è avvolgente, con modanature in tinta alla carrozzeria, il volante ha razze sottili e la strumentazione è in posizione centrale. Il sistema media è a scomparsa nel vano inferiore all'impianto di climatizzazione. La Z8 tocca i 100 km/h in appena 4,7 secondi e raggiunge una velocità massima di 250 km/h autolimitata, altrimenti si andrebbe ben oltre questa soglia. Per la Z8 in casa BMW viene applicata anche una particolare politica commerciale, con l’obiettivo di far sentire assai speciale il suo potenziale acquirente. Ogni dealer può infatti presentare la gamma delle tinte disponibili con modellini in scala dell’auto. La Z8 ebbe un successo commerciale assolutamente inaspettato, anche per il suo prezzo non proprio esiguo di 130.000€. senza dubbio gran parte del fascino di questa vettura, deriva dall’iconica BMW 507 degli anni 50, dalla quale prende forte ispirazione, specie nel frontale. Dal 2000 al 2003 furono prodotti dalla BMW 5.703 esemplari.

Description

Modello: Z8
Versione: Roadster
Cilindrata: 4.940 C.C.
Cilindri: 8
Potenza: (294 Kw) – 400 Cv
Motore: V8
Velocita’ massima: 250 Km/H
Alimentazione: Benzina
Cambio: A 6 Rapporti + Rm
Trazione: Posteriore
Km: 15.900 Km
Tipologia/Configurazione: Stradale
Numero Di Posti: 2
Colore Esterno: Rosso (Hell Red)
Colore Interni: Rosso Con Inserti Neri.
Guida: A Sx.